rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca

Carabinieri: nominato Cavaliere da Mattarella, il luogotenente Arcella va in congedo dopo 38 anni di servizio

Nel 2018 il Presidente della Repubblica gli ha conferito il titolo di Cavaliere al Merito dell’Ordine della Repubblica. Adesso la meritata pensione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dei Carabinieri di Livorno sul congedo del luogotenente Arcella, in congedo dopo 38 anni di servizio e il titolo di Cavaliere 

Oggi, nel giorno del suo 60° compleanno, il Luogotenente Carica Speciale Raffaele Arcella, dopo 38 anni di onorato servizio, nel corso dei quali ha ricoperto molteplici incarichi e tutti di altissimo profilo, va in congedo. Originario di Caivano, nell'hinterland napoletano, appena 22enne si è arruolato nell'Arma. Dopo aver frequentato il 37° corso presso la Scuola Sottufficiali dei Carabinieri di Velletri (RM) e Firenze, promosso al grado di Vicebrigadiere, ha iniziato la sua lunga carriera a Torino. Specializzato nel settore delle telecomunicazioni, è giunto a Livorno nel 1991 ove ha assunto l'incarico di Capo del Laboratorio delle Trasmissioni. Ma, per le sue indiscusse doti di abile investigatore, nel capoluogo labronico il Luogotenente Arcella ha svolto attività nei reparti principalmente dediti alla lotta contro il crimine: dal 1998 al 2003 presso la Aliquota Operativa del N.O.R.M. della Compagnia di Livorno e dal 2003 al 2018 alle dipendenze del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale.

In tutti questi anni il Luogotenente Arcella ha maturato una vasta esperienza nel settore delle investigazioni che gli ha consentito di partecipare attivamente a delicate e complesse attività d'indagine, anche di respiro internazionale. È ancora impresso nella memoria il suo determinante contributo all'indagine in materia di usura nella zona di Donoratico, all'operazione "Akuarius", nell'ambito del contrasto al narcotraffico, e all'indagine "Raggio di sole", in direzione di un gruppo criminale dedito ai furti dei pannelli fotovoltaici. Per quest'ultima il Luogotenente Arcella ha ricevuto l'"Encomio" dal comandante della Legione Carabinieri "Toscana". Dal 2018 ad oggi ha assunto il comando del Nucleo Informativo del Reparto Operativo di Livorno. Laureato in giurisprudenza, nel 2018 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, gli ha conferito il titolo di Cavaliere al Merito dell'Ordine della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri: nominato Cavaliere da Mattarella, il luogotenente Arcella va in congedo dopo 38 anni di servizio

LivornoToday è in caricamento