Rapina alla fermata dell'autobus, 41enne inseguito in via Grande e arrestato dai carabinieri

Oggetto del furto uno smartphone sottratto a un passeggero. L'uomo è stato bloccato in piazza Barontini da due militari fuori servizio

Ha individuato la propria vittima a una fermata dell'autobus di via Grande, quindi, appena il passeggero si è mosso per salire a bordo, gli ha sottratto lo smartphone e ha iniziato a correre velocemente per darsi alla fuga. Una rapina, quella di mercoledì pomeriggio 9 settembre, che, probabilmente, sarebbe andata anche a buon fine se l'uomo, un 41enne nordafricano, non avesse trovato sulla propria strada due carabinieri del reggimento paracadutisti Tuscania. I quali, pur essendo fuori servizio, hanno agito tempestivamente, mettendosi all'inseguimento del ladro per le vie del centro e bloccandolo definitivamente in piazza Barontini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato allora che il malvivente, dopo essersi liberato del telefono cellulare durante il tentativo di fuga, ha provato a divincolarsi e a scappare ancora, senza tuttavia riuscirci grazie anche all'intervento di alcune volanti della polizia arrivate a coadiuvare i carabinieri. Portato negli uffici del Nucleo Radiomobile, l'uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato e condotto poi al carcere Le Sughere di Livorno in attesa dell'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento