rotate-mobile
Cronaca

Rete irregolare, multato peschereccio livornese

La guardia costiera ha sorpreso un'imbarcazione con a bordo una rete con maglie di gran lunga inferiori a quelle consentite. La sanzione per il comandante è stata di 4mila euro

Un peschereccio livornese è stato sorpreso, dalla guardia costiera nel porto di Viareggio, con a bordo una rete con maglie di gran lunga inferiori a quelle consentite, ovvero circa 20 mm a fronte dei 40 mm previsti dalla legge. L'attrezzatura illecita è stata sequestrata mentre al comandante dell'imbarcazione è stata elevata una multa di 4mila euro. Le normative comunitarie e nazionali, infatti, oltre all'utilizzo di attrezzi illegali, puniscono severamente anche la loro semplice detenzione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete irregolare, multato peschereccio livornese

LivornoToday è in caricamento