Gvg, i lavoratori revocano lo sciopero. L'azienda: "Una sola mensilità saltata, la colpa non è nostra"

I dipendenti riceveranno la settimana prossima quanto ancora li spetta dell'ultima busta paga. La ditta: "A gennaio abbiamo effettuato una fattura da 70mila euro della quale ci è stato dato un acconto di soli 28mila euro. Se tutti pagassero, questa situazione non si sarebbe creata"

Sembra essere tornato il sereno all'interno della Gvg. I lavoratori infatti hanno revocato lo sciopero che avevano indetto a partire dalla mattina del 23 gennaio dopo un colloquio con l'azienda e la promessa che, entro la fine della settimana prossima, riceveranno quanto spetta loro riguardo l'ultima mensilità non pagata. Sarebbe stato proprio questo infatti il motivo della loro protesta andata in scena ieri davanti la sede della ditta Bertani che ha appaltato a Unilevel un servizio di moviemntazione e stoccaggio auto poi dato in subappalto ad Alfa e Gvg. La quale, contatata da LivornoToday, ha comunque voluto spiegare il motivo del ritardo nel pagamento dello stipendio.  

Gvg, revocato lo sciopero. L'azienda: "Saltata una sola mensilità, ma non è colpa nostra"

"È dal 2019 che noi siamo all'interno dell'autoparco Bertani - sottolinea Gvg -. Questi ultimi hanno appaltato i lavori alla Unilevel la quale, successivamente, autorizzata proprio dalla Bertani, ha dato in subappalto a noi alcuni servizi. Purtroppo, se siamo in questa situazione non è colpa nostra. A gennaio 2020, infatti, abbiamo emesso una fattura da 70mila euro per conto proprio di Unilevel la quale, come dimostrano i documenti in nostro possesso, ci ha inviato un acconto di soli 28mila euro. Nonostante tutto, per cercare di non lasciare i dipendenti a mani vuote, abbiamo dato a tutti 300 euro cercando di spiegare la situazione. Per quanto riguarda la mensilità di dicembre invece, è sì vero che c'è stato un ritardo nel pagamento, ma, alla fine, 45 dipendenti su 60 hanno comunque ricevuto la tredicesima mentre i restanti 15, per problemi burocratici, l'hanno avuta in due tranche”.

Secondo la Gvg, la fattura non pagata da Unilevel non sarebbe un caso isolato: "Già l'anno scorso ne avevamo emesso una da 130mila euro per conto di un'altra società la quale, tuttavia, non ha mai pagato. Ovviamente la vicenda è nelle mani dei nostri avvocati, ma nonostante tutto abbiamo sempre mantenuto fede ai nostri doveri versando ai lavoratori quando dovuto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gvg quindi respinge al mittente le accuse di problemi di liquidità: “Se le società in questione avessero fatto il loro dovere, così come noi abbiamo sempre fatto il nostro, non ci troveremo in questa situazione. Anche perché, al momento, a noi mancano qualcosa come 170mila euro. Fortunatamente siamo riusciti a trovare un accordo con i lavoratori: lo sciopero è stato revocato e la settimana prossima riceveranno quando ancora li spetta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Antignano, muore investito da un treno: disagi al traffico ferroviario, sospesi i regionali sulla tratta Pisa-Grosseto

  • Scuole Fattori, la protesta dei genitori ferma le lezioni nell'atrio: "Garantire la sicurezza dei nostri figli"

  • Elezioni Toscana 2020: candidati, liste, ballottaggio e seggi. La guida completa al voto del 20 e 21 settembre

  • Tragedia a Donoratico, bambino muore a 4 anni investito dallo scuolabus

  • Assembramenti, musica ad alto volume, schiamazzi e un accoltellato: notte senza tregua per polizia e carabinieri

  • Rapina al Lidl di Shangai, punta una pistola contro un dipendente e scappa con i soldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento