Riapre al pubblico la pizzeria del Parco del Mulino, appuntamento sabato 6 giugno: tutte le novità

Isole nel verde, distanze di sicurezza e menu scaricabile tra le novità della struttura gestita da una cooperativa sociale che crea lavoro per persone diversamente abili

foto https://www.parcodelmulino.it/

Riapre al pubblico sabato 6 giugno la pizzeria al Parco del Mulino (foto www.parcodelmulino.it), garantendo la sicurezza, la qualità delle pizze e la possibilità di gustarle immersi nel verde. Il Parco del Mulino, che da anni ormai crea e garantisce posti di lavoro stabili a persone diversamente abili, ha chiuso le proprie attività a causa della pandemia e adesso torna a offrire i propri servizi ai clienti ed ai ragazzi che lavorano nella struttura. La riapertura della struttura rappresenta una vera rinascita per la città e dimostra la volontà di proseguire su una strada, quella dell'integrazione sociale, che la chiusura forzata ha messo a forte rischio di sopravvivenza. Il Parco del Mulino vuole andare avanti rimodulando le attività in funzione delle indicazioni e dei protocolli di sicurezza senza abbandonare al loro destino tutti quelle persone che si sono impegnate in un progetto che ha caratterizzato la vita cittadina e che continuerà certamente a farlo anche nel futuro.

Grandi novità al Parco del Mulino: isole nel verde per mantenere le distanze

Il grande parco verde nel quale è immerso il locale ha consentito di creare vere e proprie "isole" ben distanziate l'una dall'altra, che consentono ai clienti di gustare le specialità della pizzeria in un ambiente fresco, rilassante ed in piena sicurezza. Sono stati rispettati tutti i protocolli previsti, dalla sanificazione degli ambienti al rispetto delle distanze, fino ai percorsi differenziati per ingresso ed uscita. Inoltre è stato predisposto un nuovo modo per ordinare e consumare che garantisce il massimo livello di sicurezza nel pieno comfort.

Menù scaricabile sul cellulare, formula take away o tavoli nel parco

Il menù può essere scaricato sul telefonino inquadrando il QR-code presente all'ingresso e l'ordinazione può essere effettuata con lo stesso strumento. Gli addetti prepareranno quanto è stato richiesto ed appena pronto il cliente riceverà un sms di conferma e potrà ritirare quanto ordinato. La consumazione potrà avvenire con la formula take-away oppure nell'area esterna. La formula del take-away, avviata già dallo scorso fine settimana, continuerà dal venerdì alla domenica sera durante tutta l'estate, affiancandosi alla normale attività della pizzeria. I tavoli per le consumazioni - sanificati dopo ogni consumazione - sono posizionati nel parco, a grande distanza tra loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Fi-Pi-Li, livornese muore a 22 anni dopo lo schianto in moto

  • Miss Livorno 2020, Elisa Giuffrida si aggiudica la prima tappa: tutte le premiate

  • Coronavirus Toscana, impennata di nuovi casi: 61 positivi ma nessun ricovero in più. Il bollettino di domenica 9 agosto

  • Effetto Venezia e dintorni 2020, il programma della manifestazione. Salvetti: "Felici di aver investito per la città"

  • Calambrone, ritrovato il ragazzo scomparso nella mattinata di sabato 8 agosto

  • Coronavirus: due nuovi casi a Livorno, altri 9 positivi e un morto in Toscana. Il bollettino di martedì 4 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento