menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiaggia del Sale, pulizia straordinaria per togliere i rifiuti abbandonati dopo bivacchi e assembramenti

L'intervento sabato mattina da parte di Aamps e Avr. L'assessore all'Ambiente, Giovanna Cepparello: "Condizioni di degrado e potenziale inquinamento che la città non merita"

Bottiglie in plastica, vetri rotti, brick per bevande, cartacce e cartoni come evidenti residui di cene improvvisate. È quanto gli operatori Aamps e Avr hanno trovato domenica mattina 7 marzo alla spiaggia del Sale, ad Antignano, dove sono intervenuti per una pulizia straordinaria dell'area. Necessaria, come dimostra la quantità di rifiuti abbandonati lasciati incautamente e rimossi, e successiva a presumibili bivacchi notturni e certi assembramenti pomeridiani. A segnalare lo stato di degrado trovato sulla spiaggia, infatti, era stata proprio la questura di Livorno, impegnata sabato scorso nei controlli finalizzati proprio al rispetto delle norme anti Covid.

Pulizia spiagge, tra plastiche e rifiuti il cadavere di una tartaruga marina. Foto #unitiperilmare

Cepparello: "La città non merita queste condizioni di degrado e potenziale inquinamento"

"Sono condizioni di degrado e di potenziale inquinamento - commenta l'assessore all'Ambiente, Giovanna Cepparello - che la città non merita. A fronte di pochi che fanno azioni scriteriate rischiamo di vedere vanificato il forte impegno che l'amministrazione comunale, AAMPS e le tante associazioni di volontari mettono a disposizione costantemente per il bene pubblico. I controlli - conclude Cepparello - saranno intensificati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento