Riotorto, padre e figlio dispersi nel bosco ritrovati da due cacciatori: erano usciti per andare a fare funghi

Immediate le ricerche da parte dei vigili del fuoco con il supporto dei carabinieri del nucleo forestale: i due sono stati rintracciati poche ore dopo aver dato l'allarme

foto di archivio

Erano usciti per andare a fare funghi nei boschi a monte di Riotorto, nel comune di Piombino, ma al momento di fare ritorno a casa padre e figlio non avrebbero più trovato la via. Immediato l'allarme lanciato al 112 che ha messo in allerta il comando dei vigili del fuoco (distaccamento di Piombino) per disporre le ricerche, con tanto di unità cinofile ed elicottero Drago dei pompieri di Cecina, inviati sul posto insieme ai carabinieri del nucleo Forestale. Momenti di grande apprensione che, fortunatamente, sono terminati intorno alle 15.30 di venerdì 6 dicembre, quando padre e figlio, poche ore dopo aver lanciato la richiesta di soccorso, sono stati individuati da due cacciatori che hanno accompagnato i due al punto di contatto allestito dai vigili del fuoco. 

Una storia a lieto fine come invece, purtroppo, non è stata quella di Giuliana Gentili, la 74enne di Piombino che si perse nei boschi mentre era a fare funghi con il genero mercoledì 20 novembre scorso. Anche allora i soccorsi furono immediati ma, dopo 10 giorni a battere l'area senza alcun esito, domenica 1 dicembre le ricerche sono state sospese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Violenta lite a colpi di bottiglie in piazza XX Settembre, all'arrivo della municipale un uomo si denuda: due feriti

Torna su
LivornoToday è in caricamento