menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via della Pina d'Oro, maxi rissa all'interno di un minimarket: licenza sospesa per 15 giorni

La colluttazione ha visto coinvolte una decina di persone che poi si sono riversate in strada. Il locale era rimasto aperto oltre l'orario consentito

Il questore di Livorno, Lorenzo Suraci, ha sospeso la licenza per 15 giorni a un minimarket di via della Pina d'Oro gestito da una persona di origine nigeriana. Secondo quanto riportato dalla polizia in una nota, intorno alle 23 del 6 settembre, all'interno del locale si sarebbe accesa una violenta rissa che ha visto coinvolto una decina di persone. La colluttazione, in poco tempo, si sarebbe spostata all'esterno dell'attività, creando un pericolo per la sicurezza dei residenti della zona. Il titolare, tuttavia, invece che chiamare le forze dell'ordine, avrebbe abbassato repentinamente la saracinesca del negozio "evidenziando una condotta mirata a privilegiare i propri interessi piuttosto che attivarsi per segnalare i violenti fatti". Oltre alla sospensione dell'attività, il proprietario del negozio è stato multato per non aver rispettato, in più di un'occasione,  l'orario di chiusura stabilito dalle misure di prevenzione e contenimento dell'emergenza Coronavirus (i minimarket possono restare aperti dalle 6 alle 22, ndr). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Piazza Grande, riaperta la farmacia comunale: i nuovi servizi offerti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento