rotate-mobile
Cronaca

Winston è tornato a casa, Stefania riabbraccia il suo gatto smarrito più di 3 mesi fa: "Grazie a tutti"

Il micio era fuggito lo scorso 24 agosto dall'appartamento della sua proprietaria, tanti gli appelli lanciati in queste settimane

Tre mesi di appelli, di ricerche costanti. Perfino della promessa di una ricompensa nei confronti di chi fosse riuscito a riportarle il suo Winston. Adesso, a distanza dal 24 agosto, il micio di Stefania Bandecchi è stato ritrovato ed è finalmente tornato tra le braccia della sua padrona. Era stata proprio la stessa Stefania a lanciare un disperato grido di allarme, raccontando quanto il suo amico a quattro zampe fosse importante per lei dopo la scomparsa della madre. "È come un figlio - disse -, sono davvero disperata e pronta a fare di tutto per ritrovarlo". Winston, micio bianco tigrato e grigio, fuggì dalla zona di via Villa Ginori a causa di una zanzariera lasciata aperta. Da lì tanti tentativi, perfino con i cani molecolari, ma senza esito.

In varie occasioni sono state registrate segnalazioni, purtroppo vane, fino ai giorni scorsi. "È stato avvistato circa una settimana fa presso una colonia vicino al luogo dove era stato smarrito - ha raccontato l'associazione Anpana -. Dopo vari appostamenti, insieme alla referente della colonia, siamo riusciti a prenderlo per ricongiungerlo a Stefania". Nella mattina di oggi, giovedì 30 novembre, la visita veterinaria e poi il ritorno a casa. "Ci scusiamo - hanno aggiunto da Anpana - ma abbiamo dovuto mantenere la notizia del ritrovamento sotto silenzio per evitare che ci potesse essere un aumento di curiosi che tentassero di avvicinarsi rischiando di far scappare nuovamente Winston. Era stato notato già una settimana fa, non si era allontanato molto da casa".

Winston è stato avvistato una settimana fa, nella giornata di oggi giovedì 30 novembre il ricongiungimento con Stefania

"Domenica scorsa - hanno proseguito - abbiamo avvertito la padrona, lunedì abbiamo infine avuto la certezza che si trattava proprio di Winston. Abbiamo impiegato diversi giorni per poterlo avvicinare, poi abbiamo piazzato una gabbia-trappola, assolutamente non nociva, e siamo riusciti a riunire la signora ed il suo gatto". Il ricongiungimento è stato "un momento commovente", e Stefania ha espresso grande contentezza. Winston infatti l'ha riconosciuta subito, faceva le fusa e le sbatteva delicatamente la testa, chiaro segno di affetto felino. La stessa Stefania, pubblicando la foto con Winston in braccio, ha ringraziato tutti coloro che sono intervenuti in queste settimane: "Grazie a tata Vania, a tata Silvia Ricci (che ha coordinato le operazioni) e tutti voi che mi avete cercato". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Winston è tornato a casa, Stefania riabbraccia il suo gatto smarrito più di 3 mesi fa: "Grazie a tutti"

LivornoToday è in caricamento