Cronaca Romito

Tragedia al Boccale, muore a 49 anni dopo un'immersione

La donna si trovava insieme al personale di un diving center quando ha accusato un malore in acqua. Portata a riva con un gommone, è deceduta nonostante il tentativo del medico del 118 di salvarle la vita

Tragedia intorno alle 10 di oggi, domenica 9 maggio, all'altezza di Castel Boccale (Romito), dove Simona Neri, 49enne livornese, originaria di Imperia, è morta in seguito a un'immersione subacquea. Secondo quanto ricostruito, la donna avrebbe accusato un malore appena riemersa, mentre si trovava insieme al personale di un diving center che ha subito richiesto l'intervento dei soccorsi.

Accompagnata a riva con un gommone, sul posto sono stati inviati dal 112 i volontari della Misericordia di Montenero con l'infermiere e quelli della Svs con il medico, la capitaneria di porto e i vigili del fuoco della sezione navale. Vista la gravità della situazione, è stato fatto partire dalla centrale di Massa anche l'elisoccorso Pegaso ma, nonostante i tentativi del medico del 118 di rianimarla, la donna è deceduta poco dopo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al Boccale, muore a 49 anni dopo un'immersione
LivornoToday è in caricamento