Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Rosignano Marittimo

Rosignano zona arancione rafforzata fino al 21 marzo, chiusi lungomare e parchi pubblici

L'ordinanza firmata dal sindaco Donati. Off limits anche skate park e aree gioco per bambini

Foto Sailko per Wikipedia (Licenza CC BY-SA 3.0)

Rosignano, dal 16 al 21 marzo, sarà in zona arancione rinforzata. La decisione è stata presa, con un'apposita ordinanza, dal sindaco Daniele Donati dopo un consulto con il presidente della Toscana, Eugenio Giani e con i responsabili dell'Asl. Il provvedimento segue la chiusura delle scuole, per due settimane, stabilita ieri in seguito all'aumento dei contagi da Covid-19 che avevano portato la soglia del comune livornese a 284,54. Oltre agli istituti, il sindaco ha disposto la chiusura delle passeggiate lungomare e della pineta Marradi di Castiglioncello, dei giardini e dei parchi pubblici e privati ad uso pubblico, tra cui il Parco del Castello Pasquini, dell'area sgambamento per i cani, dello skate park di via della Repubblica e di tutte le aree gioco per bambini presenti sul territorio comunale.

Per monitorare la situazione, mercoledì 17 marzo è in previsione un incontro intermedio tra Comune e Asl, mentre venerdì 19 sindaco, regione e azienda sanitaria si ritroveranno di nuovo per analizzare l'andamento dei contagi durante la settimana in corso e valutare un eventuale rafforzamento delle misure. 

Foto Sailko per Wikipedia (Licenza CC BY-SA 3.0)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosignano zona arancione rafforzata fino al 21 marzo, chiusi lungomare e parchi pubblici

LivornoToday è in caricamento