rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Rotonda d'Ardenza, il 9 dicembre l'intitolazione a Carlo Azeglio Ciampi. Salvetti: "Per noi è un onore"

La cerimonia si svolgerà alle 11.30 del mattino, sulla targa le motivazioni della Canaviglia: "Profondo e affettuoso attaccamento alle radici livornesi"

Sarà l'amministrazione a maggioranza Pd a concretizzare l'idea dell'allora sindaco pentastellato, Filippo Nogarin, di intitolare la Rotonda d'Ardenza al presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, il cui nome, dunque, sarà per sempre legato ad uno dei luoghi simbolo di Livorno, dove l'ex capo di Stato era nato nel 1920. La cerimonia di intitolazione, alla quale prenderanno parte il sindaco, la giunta comunale, i familiari livornesi di Ciampi, autorità civili e militari e Valdo Spini, ministro dell'Ambiente nel governo Ciampi, si svolgerà alle 11.30 (entrata lato sud della Rotonda) di lunedì 9 dicembre, giorno in cui l'ex Presidente e governatore della Banca d'Italia avrebbe compiuto 99 anni.

Rotonda d'Ardenza intitolata a Ciampi: ecco cosa ne pensano i livornesi. VIDEO

Qua il sindaco Luca Salvetti scoprirà la targa che riporta la motivazione della Canaviglia, una delle principali onorificenze della città di Livorno, conferita a Ciampi nel maggio del 2006 al termine del mandato come Presidente della Repubblica: "Negli anni di servizio nello Stato e nelle istituzioni si è sempre distinto non solo per le alte doti di senso civico e morale e di grande equilibrio, ma anche per il profondo e affettuoso attaccamento alle radici livornesi". La targa con la motivazione sarà collocata anche all'ingresso lato nord, mentre su altre due, collocate agli ingressi secondari, sarà visibile la scritta "Rotonda Carlo Azeglio Ciampi".

Salvetti: "Ciampi interprete di una livornesità bella, per noi è un onore"

"È un onore intitolare uno dei luoghi simbolo della città a Carlo Azeglio Ciampi - ha affermato il sindaco Salvetti -, cittadino livornese illustre, decimo presidente della Repubblica, presidente del Consiglio, ministro del Tesoro e del Bilancio, governatore della Banca d'Italia. Carlo Azeglio Ciampi aveva a cuore temi di grande importanza come la difesa della Costituzione, la libertà e la dignità dei cittadini ed è stato interprete di una livornesità bella. È stato molto amato dalla sua città, che finalmente gli rende onore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotonda d'Ardenza, il 9 dicembre l'intitolazione a Carlo Azeglio Ciampi. Salvetti: "Per noi è un onore"

LivornoToday è in caricamento