Sanremo 2020, Bobo Rondelli incanta l'Ariston nella serata dedicata alle cover

Il cantautore livornese, in coppia con Irene Grandi, sforna un'esibizione capolavoro di "La musica è finita". Bene anche Nigiotti che, insieme a Simone Cristicchi, ha portato "Ti regalerò una rosa"

foto Ansa

Cover e duetti, nel corso della terza serata del 70esimo Festival di Sanremo che ha visto il ritorno in scena del mitico maestro Peppe Vessicchio, hanno fatto rivivere al pubblico alcune tra le più belle canzoni delle edizioni passate. Sul palco è salito anche Bobo Rondelli in coppia con Irene Grandi. Al cantautore è bastato poco per ragalare al pubblico la migliore performance della serata visto che l'esibizione con la cantante fiorentina è stata un autentico capolavoro. Dall'edizione 1967, i due spolverano un pezzo, "La musica è finita", che ha fatto la storia della musica italiana e che, in 53 anni, non è invecchiato di un giorno. Scritto da Franco Califano e Umberto Bindi, è stato portato al successo da Ornella Vanoni che ieri sera, 6 febbraio, era all'Ariston per accompagnare Alberto Urso. 

Tecla al secondo posto nella categoria Nuove Proposte

nigiotticristicchi-2

Enrico Nigiotti  invece ha regalato al pubblico un'intensa versione del brano "Ti regalerò una rosa" con cui Simone Cristicchi vinse nel 2007, cantata in coppia con l'autore e interprete del brano. Oggi, a 12 anni di distanza, quella canzone - che racconta con delicatezza il dramma della vita nei manicomi e nei centri di igiene mentale  - è ancora più bella e emozionante. "Volevo cantare quel brano fin dalla sua uscita e oggi, dopo anni, lo amo ancora di più perché l'ho assimilato - ha raccontanto Nigiotti spiegando il motivo di questa scelta - È un autentico capolavoro, una di quelle canzoni che avrei voluto scrivere io". Il duetto funziona e il Nigio porta a casa una bella esibizione, incitazioni dal pubblico e un convinto applauso della platea.  

Sanremo: la piombinese Tecla Insolia in semifinale tra le Nuove Proposte 

La classifica della terza serata di Sanremo 2020: Enrico Nigiotti è 12esimo

 I 24 artisti in gara sono stati giudicati dai musicisti e dai coristi dell'orchestra del Festival: alla fine delle esibizioni in testa alla classifica, comunicata in chiusura puntata da Amadeus, Georgina Rodriguez e Alketa Vejsiu, si piazza Tosca che, con Silvia Perez Cruz, ha interpretato "Piazza Grande" di Lucio Dalla. 

1. Tosca con Silvia Perez Cruz - Piazza Grande
2. Piero Pelù - Cuore matto
3. Pinguini Tattici Nucleari - Settanta volte
4. Anastasio con P.F.M. - Spalle al muro
5. Diodato con Nina Zilli - 24000 baci
6. Le Vibrazioni con Canova - Un'emozione da poco
7. Paolo Jannacci con Francesco Mandelli e Daniele Moretto - Se me lo dicevi prima
8. Francesco Gabbani - L'italiano
9. Rancore con Dardust e La Rappresentante di Lista - Luce
10. Marco Masini con Arisa - Vacanze romane
11.Raphael Gualazzi con Simona Molinari - E se domani
12. Enrico Nigiotti con Simone Cristicchi - Ti regalerò una rosa
13. Rita Pavone con Amedeo Minghi - 1950
14. Irene Grandi con Bobo Rondelli - La musica è finita
15. Michele Zarrillo con Fausto Leali - Deborah
16. Achille Lauro con Annalisa - Gli uomini non cambiano
17. Levante con Francesca Michielin e Maria Antonietta - Si può dare di più
18. Giordana Angi con SOLIS String Quartet - La nevicata del '56
19. Elodie con Aeham Ahmad - Adesso tu
20. Alberto Urso con Ornella Vanoni - La voce del silenzio
21. Junior Cally con i Viito - Vado al massimo
22. Riki con Ana Mena - L'edera
23. Elettra Lamborghini con MYSS KETA - Non succederà più
24. Bugo e Morgan - Canzone per te

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Coronavirus: 169 positivi tra Livorno e provincia, 2.508 in Toscana, ma crolla la percentuale rispetto ai tamponi. Il bollettino di mercoledì 18 novembre

  • Livorno, il presidente Heller: "Pagamenti in regola grazie a Carrano ed Aimo. Navarra, Ferretti e Spinelli? Non pervenuti"

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Natale 2020, luminarie in tutta la città a spese del Comune. E sulla Fortezza Nuova compare la scritta "Riparti Livorno"

Torna su
LivornoToday è in caricamento