menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanremo 2020, Tecla seconda dietro Leo Gassmann nella categoria Nuove Proposte

La cantante piombinese, che ha vinto il Premio Jannacci e il Premio Lucio Dalla, si è piazzata al secondo posto dietro il giovane cantante romano

La quarta serata del 70esimo Festival di Sanremo - condotta da Amadeus con Antonella Clerici e Francesca Sofia Novello -  ha decretato il primo verdetto: Leo Gassman vince nella sezione Nuove proposte davanti alla piombinese Tecla Insolia che, tuttavia, può dirsi più che soddisfatta per il suo percorso. La sedicenne, nella semifinale, con "8 Marzo" ha avuto la meglio su Marco Sentieri e la sua "Billy Blu" con il 55% delle preferenze. Nella finalissima invece si è dovuta arrendere all'ex concorrente di X Factor che si è aggiudicato la "competizione" con il 52,5% dei voti. 

Premi della critica assegnati dalla sala stampa nella categoria Nuove proposte 

Il premio Mia Martini va ad Eugenio in via di gioia con "Tsunami" mentre il premio Lucio Dalla è stato assegnato proprio a Tecla che, nei giorni scorsi, aveva ricevuto anche il premio Jannacci

Questa foto l’abbiamo scattata poco prima dell’inizio della gara. Bravo @leogass.official ? Meriti tutto! Ragazzi grazie di cuore per avermi accompagnata in questo fantastico viaggio. ?? Sono onorata di aver ricevuto il Premio della Sala Stampa “Lucio Dalla”. ??? “In fin dei conti la vita è come un viaggio comincia con un pianto dopo l’atterraggio facciamo giri immensi ed ogni coincidenza che perdiamo è un nuovo punto di partenza..” ? #8marzo #Sanremo2020

Un post condiviso da Tecla (@teclainsolia) in data:

"Bravo Leo Gassmann, meriti tutto -  sono state le prime dichiarazioni della cantante -. Grazie di cuore per avermi accomoagnata in questo fantastico viaggio - Sono onorata di aver ricevuto il Premio della Sala Stampa "Lucio Dalla"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento