rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Centro / Scali Manzoni

Scali Manzoni, esplosione all'interno dell'Officina Nautica. Foto e Video

Il proprietario è rimasto ustionato mentre un poliziotto e un vigile del fuoco sono dovuti ricorrere alle cure dei soccorritori a causa del fumo inalato

Un boato, seguito da una forte esplosione. Poi una grande colonna di fumo nero che ha immediatamente invaso buona parte degli Scali Manzoni. Sono stati momenti di grande paura quelli che si sono vissuti stamattina, martedì 21 giugno, all'interno dell'Officina Nautica dove il proprietario 36enne, a causa dell'incendio che si è sprigionato all'interno della struttura, ha riportato ustioni alle mani e alla testa e nel pomeriggio presumibilmente verrà trasportato a Cisanello. A causa del fumo inalato per cercare di prestargli i primi soccorsi un poliziotto e un vigile del fuoco sono dovuti ricorrere alle cure dei soccorritori e trasportati al pronto soccorso per accertamenti. 

Scali Manzoni, esplosione all'interno dell'Officina Nautica

Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco, che hanno prontamente spento le fiamme, e le ambulanze dell'Svs, Svs Ardenza e Misericordia Livorno. L'accesso alla strada tra piazza Manin e piazza Cavour è stato bloccato per diverse ore dagli agenti della polizia e della Municipale. Ancora non è chiaro cosa abbia scaturito l'esplosione, le indagini da parte degli inquirenti sono tuttora in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scali Manzoni, esplosione all'interno dell'Officina Nautica. Foto e Video

LivornoToday è in caricamento