Cronaca Borgo / Scali Adriano Novi Lena

Soccorsa per una caduta in casa, la salvano da una fuga di monossido di carbonio: anziana in ospedale

L'episodio sugli scali Novi Lena dove sono intervenuti i vigili del fuoco, i volontari della Svs e quelli della Misericordia di Montenero con l'infermiere A dare l'allarme un'amica dell'80enne

Si trovava in casa con un'amica quando, intorno alle 14.30 di ieri 1 maggio, è caduta provocandosi una ferita alla testa. Per questo una 80enne residente sugli scali Novi Lena è stata soccorsa dai volontari della Svs insieme all'infermiere del 118, intervenuto con un'ambulanza della Misericordia di Montenero. Al loro arrivo, tuttavia, i soccorritori hanno rilevato anche la presenza di monossido di carbonio, segnalato dagli appositi apparecchi in dotazione, e quindi allertato anche i vigili del fuoco preoccupandosi inoltre di areare l'abitazione. L'anziana è stata portata in ospedale per i dovuti accertamenti e le cure necessarie alla suturazione della ferita, mentre i vigili del fuoco hanno proseguito il sopralluogo per individuare la fuga di monossido di carbonio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorsa per una caduta in casa, la salvano da una fuga di monossido di carbonio: anziana in ospedale

LivornoToday è in caricamento