Cronaca

Avr, revocato lo sciopero dei lavoratori. Simoncini: "L'azienda ha pagato gli arretrati"

La decisione al termine di un incontro con i rappresentanti della società e i sindacati

Lo sciopero dei lavoratori Avr, in programma per domani 31 gennaio, è stato revocato. Lo ha annunciato l'assessore al lavoro Gianfranco Simoncini al termine di un incontro che si è tenuto questa mattina a palazzo comunale al quale erano presenti i rappresentanti dell’azienda e i sindacati Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti, Fiadel. Avr infatti ha finalmente versato gli arretrati relativi al fondo pensionistico complementare e a quello sanitario, confermando di avere ordinato i buoni pasto e di essere in grado di distribuirli a breve. Simoncini, tuttavia, ha voluto rivolgere ad Avr un invito ad adempiere regolarmente ai propri obblighi nei confronti dei lavoratori: "Non è giusto che a farne le spese siano i dipendenti - le sue parole - così come non è giusto che la città si trovi a sopportare gli esiti di uno sciopero che inciderebbe fortemente sul decoro. ?Ringrazio Aamps che si è adoperata per pagare le fatture ad Avr non oltre 30 giorni, per evitare ritardi sul fronte dei pagamenti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avr, revocato lo sciopero dei lavoratori. Simoncini: "L'azienda ha pagato gli arretrati"

LivornoToday è in caricamento