Scippa una donna in via Provinciale Pisana: arrestato 35enne

L'uomo le ha strappato dalle mani due smartphone, per un valore complessivo di 300 euro, e si è dato alla fuga ma è stato prontamente fermato dai carabinieri

Un 35enne di origine tunisina è stato arrestato, nel pomeriggio del 27 gennaio, in quanto colpevole di aver scippato una donna in via Provinciale Pisana. L'uomo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, si è avvicinato alla malcapitata e, in pochi secondi, le ha strappato di mano due smartphone per un valore complessivo di circa 300 euro. Subito dopo si è dato alla fuga, ma il pronto intervento di due cittadini, dei militari della sezione radiomobile, della stazione Livorno-porto e della polizia municiaple, è stato determinante per la sua cattura. Il malvivente è stato condotto negli uffici del Norm dove sono state espletate le formalità di rito. I cellulari invece sono stati riconsegnati alla donna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

Torna su
LivornoToday è in caricamento