rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Bonus idrico, sconti in bolletta da 300 euro: la graduatoria degli aventi diritto

L'incentivo erogato dal Comune di Livorno avrà un costo complessivo di 130mila euro: in totale saranno circa 450 i cittadini che potranno usufruirne

Uno sconto medio in bolletta di circa 300 euro per gli aventi diritto equivalenti a una spesa complessiva di circa 130mila euro. È quanto deciso dall'amministrazone comunale (determina 4847 del 20 giugno 2019) che, come ogni anno, emette ormai un bonus idrico in favore delle famiglie in difficoltà economica. Un contributo economico da contabilizzare nelle prossime bollette dell'acqua, corrispondente al 100% della spesa sostenuta per l'anno 2018, per il quale sono state accolte 435 domande su un totale di 445 presentate. Per sapere chi sono i beneficiari della misura integrativa sociale, basterà scaricare la graduatoria in allegato a fondo pagina, consultare il link al sito del Comune di Livorno. oppure rivolgersi direttamente all'Ufficio Rapporti con il Pubblico, a piano terra, di Palazzo Comunale.

Bonus idrico, come funziona e chi ne ha diritto

La misura dell'agevolazione tariffaria è basata sulla spesa idrica dell'anno solare precedente al lordo degli eventuali contributi assegnati in tale anno, e delle misure ministeriali previste, e verrà assegnata in misura percentuale sino ad esaurimento dei fondi disponibili. La spesa idrica lorda verrà decurtata del Bonus Idrico Nazionale calcolato: possono accedere all'agevolazione tariffaria anche gli utenti morosi che, al pari di tutti gli altri utenti potranno godere in bolletta di un abbattimento tariffario nei consumi futuri, mentre la morosità pregressa resta inalterata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus idrico, sconti in bolletta da 300 euro: la graduatoria degli aventi diritto

LivornoToday è in caricamento