Nidi e scuole di infanzia, messaggio ai familiari in caso di assenza del bambino

Rinnovato anche per quest'anno il servizio del Comune. La vicesindaco Mannucci: "Un aiuto in più per tutti i genitori"

Il Comune ha rinnovato per l'anno scolastico in corso il servizio di invio di messaggi ai genitori e familiari dei bambini dei nidi e delle scuole d'infanzia che risultano assenti. Questo sistema, che prevede l'uso di recapiti telefonici ed email indicati alle educatrici ed insegnanti dagli stessi familiari, prenderà il via il 30 settembre. Il servizio è stato fortemente voluto dall'amministrazione al fine di prevenire eventi tragici riconducibili alla patologia denominata "amnesia dissociativa transitoria". "Grazie a questa novità già sperimentata l'anno scorso - spiega la vicesindaco Manica Mannucci - diamo un aiuto alle famiglie. Purtroppo questo disturbo è sempre più frequente e per questo raccomandiamo ai genitori ed ai parenti stretti dei bambini di comunicare prontamente alle educatrici ed insegnanti eventuali variazioni dei numeri di telefono ed indirizzi mail e soprattutto di comunicare preventivamente, quando è possibile, al nido e scuola d'infanzia, ogni assenza del bambino/bambina con la relativa motivazione”.

Un'app per comunicare tempestivamente l'assenza del proprio figlio

Per agevolare i genitori nella comunicazione preventiva e tempestiva delle assenze del proprio bambino, il Comune rende disponibile un'applicazione web a cui si accede da telefono, tablet e pc digitanto l'indirizzo www.comune.livorno.it/ComunicazioneAssenzeScuole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inserendo il codice fiscale del bambino ed un numero di telefono o indirizzo mail, il genitore riceverà un codice di controllo che gli consentirà, seguendo un semplice modulo informatico guidato, di inserire direttamente nel sistema il giorno o i giorni di assenza del bambino con la relativa motivazione. In questo modo sarà registrato dal sistema che non invierà messaggi per il periodo di assenza inserito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi rissa in via del Pelaghi, calci e pugni fuori da un locale con lanci di bottiglie e bidoni della spazzatura

  • Coronavirus: un contagio a Livorno, altri 8 nuovi positivi in Toscana. Il bollettino di domenica 2 agosto

  • Previsioni meteo, in arrivo vento, pioggia e temporali: lunedì 3 agosto codice giallo in Toscana

  • Varco Galvani, si gettano in mare dalla nave: recuperate quattro persone

  • Via dei Pensieri, trovato a terra privo di sensi dopo una caduta dal motorino: gravissimo 35enne

  • Via dell'Artigianato, investita mentre attraversa sulle strisce: grave 83enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento