Porto, sequestrato corallo da mezzo chilo: era in un container proveniente da Hong Kong

Il destinatario è un trentenne cinese residente a Montepulciano a cui è stata elevata una multa di 5mila euro

Un container contenente mobili, partito da Hong Kong e diretto a Montepulciano, trasportava in realtà anche un corallo di mezzo chilo. La scoperta è stata fatta, nella giornata di martedì 23 luglio, dai funzionari doganali e dagli uomini della guardia di finanza di Livorno a seguito di controlli portuali su merce di provenienza asiatica. Il corallo, che a prima vista appare in buono stato di conservazione, è stato rinvenuto durante le operazioni di svuotamento del container. E' intervenuta, quindi, la quarta squadra operativa volante della seconda compagnia delle fiamme gialle che si occupa del controllo doganale in materia di commercio illegale della flora e della fauna in via di estinzione. I finanzieri hanno quindi identificato il corallo, del peso di 455 grammi, del valore di poche centinaia di euro, come appartenente alla famiglia "Scleractinia", specie protetta e in via di estinzione.  Al termine delle operazioni, il corallo è stato sequestrato e al destinatario, un trentenne cinese residente a Montepulciano (Siena), è stata comminata la sanzione amministrativa di 5mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un posto dove dormire e un lavoro per Livio: la storia a lieto fine del senzatetto di via Ricasoli

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

Torna su
LivornoToday è in caricamento