Porto, falso "Made in Italy": sequestrati 5mila articoli per la casa

La merce, per un valore complessivo di 250mila euro, era destinata a un imprenditore bresciano per il quale è scattata una multa di 20mila euro

I finanzieri di Livorno, in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia dogane e monopoli (Adm) hanno sequestrato al livorno di Livorno 4.704 prodotti di falsa manifattura italiana (insalatiere e brocche), sui quali era presente un bollino adesivo riportante la scritta "Handmade in Italy", nonostante il carico provenisse dal Portogallo e fosse stato imbarcato in Spagna. La merce, composta principalmente da articoli di cristalleria e vetro, per un valore di 250mila euro e, una volta immessa sul mercato, sarebbe stata venduta come prodotto di pregio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sugli articoli, destinati a un imprenditore bresciano nei cui confronti è scattata una sanzione di 20mila euro, non non c’era alcuna indicazione che facesse ricondurre alla loro reale origine, così come alla loro importazione dall’estero. La merce però era confezionata in scatole di cartone con sopra impresso un marchio privato, che poteva indurre il consumatore finale a credere che si trattasse di beni realizzati artigianalmente sul territorio nazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus: un morto e 10 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 184 in Toscana. Il bollettino di lunedì 23 marzo

  • Coronavirus: nono decesso e 22 nuovi casi positivi tra Livorno e provincia, 238 in Toscana. Il bollettino di martedì 24 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento