Coronavirus Elba, morto a 77 anni Sergio Casati: prima vittima da Covid-19 sull'isola

Ex ristoratore di Rio Marina, era stato il primo a risultare positivo. Il sindaco Marco Corsini: "Oggi è un giorno tristissimo"

Nel giorno in cui l'Elba non fa registrare nessun nuovo caso positivo al Coronavirus, c'è da registrare, purtroppo, il primo decesso. Sergio Casati, 77 anni, è infatti morto nel pomeriggio di ieri, sabato 28 marzo. A darne notizia è il sindaco di Rio Marina, Marco Corsini: "Oggi per noi è un giorno tristissimo" le sue parole in diretta Facebook. Casati, ex ristoratore molto conosciuto, era stato il primo sull'isola a risultare positivo al Covid-19. Le sue condizioni si sono aggravate venerdì pomeriggio tanto da richiedere un trasferimento all'ospedale di Livorno. L'anziano soffriva di una patologia pregressa che è peggiorata in seguito alle difficoltà respiratorie causate dal virus. 

"Esprimo la mia vicinanza - il cordoglio di Corsini - e quella di tutto il paese verso la famiglia di Casati. Rio paga il primo tributo di vite umane a questo nemico, primato che non avremo voluto avere. Stiamo vivendo un momento terribile, ne sono consapevole". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Livorno in crisi, Dal Canto si sfoga: "L'unico obiettivo è evitare l'ultimo posto. Mercato? Non viene niente"

Torna su
LivornoToday è in caricamento