rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022

Emergenza sfratti, Asia-Usb: "Quaranta famiglie in mezzo alla strada, la Regione faccia la sua parte"

Gianfranco Barba: "Apprezziamo ciò che ha fatto il Comune, ma ora il sindaco Salvetti deve battere i pugni sul tavolo con Regione e governo". Domani intanto l'assessorato alle politiche sociali regionale illustrerà un bando proprio per far fronte alla situazione

"Quaranta famiglie in mezzo alla strada e nessuna soluzione per ricollocarle". Luglio oltre ad essere un mese caldo sotto l'aspetto delle temperature lo sarà anche per gli sfratti, come spiegano i rappresentanti del sindacato Asia-Usb. Sono previsti infatti 40 sfratti con le persone che non avranno un posto dove andare perché in città "è tutto pieno e non ci sono soluzioni per l'emergenza abitativa". "Nel mese di luglio - spiega Gianfranco Barba, sindacalista Asia-Usb - sono previste decine di sfratti con l'ausilio della forza pubblica. Erano anni che non succedeva una cosa del genere in città. Ci sono tre strutture occupate con oltre 50 famiglie e decine e decine di minori, formalmente sotto sgombero. Gli uffici comunali, per la prima volta da almeno 4 anni, non sono in grado di far fronte a tutte le richieste".

"Alcuni di questi sfratti avvengono anche nei confronti di persone che hanno una morosità incolpevole riconosciuta anche dall'ufficio casa - prosegue Barba -, ma purtroppo non ci sono più alloggi e queste persone finiscono in strada. Apprezziamo quello che hanno fatto finora il Comune e l'assessore al sociale Andrea Raspanti, però è necessario che a livello politico il sindaco batta i pugni sul tavolo e chieda soldi a Regione e Governo. Non si possono tenere alloggi sfitti, come quelli dell'Inps in via delle Galere, quando ci sono persone che finiscono in strada. Tra settembre ed ottobre è prevista un'altra ondata di sfratti, saranno circa 80, e non ci sono posti per il ricollocamento. Gli alberghi sono pieni - ha concluso -, il terzo settore è pieno e non ci sono più risorse. Il sindaco deve fare presssione a Casalp per sistemare gli alloggi a disposizione dell'emergenza abitativa". 

La Regione intanto nella giornata di ieri, mercoledì 13 luglio, ha annunciato una nuova iniziativa per far fronte all'emergenza casa: partirà un bando regionale che servirà ad incrementare il patrimonio di edilizia residenziale pubblica (Erp).

Si parla di

Video popolari

Emergenza sfratti, Asia-Usb: "Quaranta famiglie in mezzo alla strada, la Regione faccia la sua parte"

LivornoToday è in caricamento