rotate-mobile
Cronaca

Valle Benedetta, shock anafilattico dopo la puntura di un calabrone: salvato 68enne

Decisivo l'intervento dei volontari della Misericordia di Livorno con il medico

È stato punto da un calabrone mentre si trovava per strada alla Valle Benedetta, ma l'aver mantenuto prontezza e lucidità gli ha salvato la vita. L'uomo, un 68enne, è infatti finito in shock anafilattico dopo il contatto con l'insetto, ma è riuscito ad allertare subito il 112 che ha inviato sul posto i volontari della Misericordia di Livorno.  Decisivo il primo intervento d'urgenza del medico del 118,  che ha preso in cura il paziente trattandolo con i dovuti farmaci per poi trasferirlo all'ospedale dove nel frattempo era stata allertata la shock room. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle Benedetta, shock anafilattico dopo la puntura di un calabrone: salvato 68enne

LivornoToday è in caricamento