Siberia, la band livornese si scioglie: "Non abbiamo dominato le classifiche, ma..."

Eugenio Sournia, Cristiano Sbolci Tortoli, Luca Pascual Mele e Matteo D'Angelo dopo tre album di successo in tre anni si separano per cercare altre strade

ph. Facebook Siberia

"Abbiamo avuto di cui riflettere, sia personalmente che come band, e siamo davvero dispiaciuti di comunicarvi che i Siberia si fermano qui. Ciò che ci porta a dividere le nostre strade è semplicemente il desiderio di andare più a fondo, ognuno nel suo ambito, in alcuni aspetti della musica, come musicisti, autori, produttori. Questo percorso infatti ci ha portato a delle esperienze incredibili, che porteremo con noi tutta la vita". Ad annunciarlo con un post su Facebook, con grande dispiacere dei fan, sono gli stessi Siberia, band livornese tra le migliori nel panorama musicale italiano, diventati in sei anni un gruppo di culto con tre dischi bellissimi alle spalle, un'esperienza importante con l'etichetta Sugar e concerti in ogni angolo d'Italia.

"Non abbiamo dominato le classifiche, però a nemmeno trent'anni abbiamo pubblicato tre dischi, abbiamo suonato decine di concerti, aprendo le date di artisti come Cure, Editors, Interpol, Paul Weller, Baustelle; abbiamo suonato un brano come 'Patria' in prima serata sulla Rai, abbiamo ricevuto l'affetto di qualcuno che cantava le nostre canzoni a squarciagola dall'altra parte d'Italia", scrivono Eugenio Sournia, Cristiano Sbolci Tortoli, Luca Pascual Mele e Matteo D'Angelo, amici prima che eccezionali musicisti.

Il post d'addio si chiude con un ringraziamento a chi li ha seguiti in questi anni, a chi ha permesso che le loro canzoni arrivassero al pubblico. Ma il grazie più grande va a loro, per essere stati una grande band. Arrivederci, ragazzi. Vi amiamo senza fine.

(ph. Facebook Siberia)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento