menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta al degrado urbano, ecco il dipartimento "Staff città sicura". Salvetti: "Sempre dalla parte dei cittadini"

Nella nuova struttura riunite realtà già esistenti che da ora in poi lavoreranno in stretto coordinamento con l'ufficio del sindaco per affrontare al meglio gli interventi di qualsiasi tipologia

"Con la nascita di questa nuova struttura comunale, ci poniamo l'obiettivo di prenderci maggiormente cura della nostra città". Con queste parole il sindaco Luca Salvetti ha presentato al teatro Goldoni, nella mattina di oggi lunedì 25 gennaio, il nuovo dipartimento "Staff città sicura", che integra polizia locale, protezione civile e demanio. In questa nuova realtà si sono riunite strutture già esistenti che da ora in poi lavoreranno in stretto coordinamento con l'ufficio del sindaco per affrontare al meglio gli interventi di qualsiasi tipologia, dal controllo del territorio sul tema della sicurezza, al decoro urbano, alle calamità naturali. Al suo interno avrà anche SegnalaLi, progetto nato un anno fa e già in funzione con il principale obiettivo di rispondere alle segnalazioni dei cittadini che hanno a che fare con il decoro urbano e che possono essere risolte con un pronto intervento.

"La parola 'sicura' - spiega il sindaco - ha un doppio significato: Si-cura, nel senso che la città deve essere curata in tutti i modi; sicura nel senso della sicurezza legata al degrado urbano. Nei mesi passati sono state numerose le segnalazioni che da un lato dimostrano la necessità di interventi urgenti in tutta la città, dall'altro mettono in luce la nuova visione del cittadino che torna a riconoscere l'amministrazione comunale come soggetto che risolve le situazioni critiche. Adesso con un quadro di riferimento valido come lo Staff Livorno Sicura, diventa possibile intervenire in tempi brevi per soddisfare le istanze dei cittadini e risolvere i problemi legati alla protezione civile". 

Livorno, i dati 2020 della protezione civile, Municipale e Segnala-Li

Ecco i dati più significativi relativi al lavoro svolto nel 2020 dall'Ufficio di Protezione Civile e Demanio, dalla Polizia Municipale, da Segnala-Li.

Ufficio Protezione Civile e Demanio

  • Durante l'emergenza Covid-19 sono stati attivati 1018 volontari che hanno lavorato in collaborazione con il Centro Operativo Comunale.

Allertamento meteo

  • Gestite 152 allerte sulla costa e 148 nelle isole per un totale di 268 volontari attivati; 

Interventi di servizio tecnico comunale

  • Effettuati 164 interventi totali di cui 136 conclusi e 28 ancora in atto; 

Polizia Municipale – Nucleo di Prossimità

  • I servizi di prossimità: 470; 
  • Comunicazioni di notizie di reato: 16;  
  • Il numero di interventi effettuati in materia commerciale: 12; 
  • Interventi antidegrado ambientale: 68; 
  • Persone fermate e controllate per la prevenzione e repressione della microcriminalità e dell'immigrazione clandestina: 65

Segnala-Li

Sono state 3.050 le segnalazioni, la maggior parte delle quali sono state risolte tra cui: 

  • 170 relative alla gestione e manutenzione di parchi e del verde pubblico; 
  • 55 per la gestione e manutenzione ordinaria del patrimonio stradale e segnaletica;
  • 195 rivolte ad Aamps;
  • 20 del coordinamento e gestione Sportello Unico Edilizia;
  • 68 riguardanti la progettazione stradale e infrastrutture per la mobilità; 
  • 45 illuminazione pubblica, impianti semaforici, progettazione e videosorveglianza cittadina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti locali, la ricetta delle telline alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento