Maturità 2019, gli studenti dopo la simulazione della prima prova: "Più facile del previsto"

Fuori dal Vespucci-Colombo abbiamo raccolto le impressioni a caldo di chi ha affrontato il test: "Tanta paura per nulla"

La simulazione della prima prova d'esame di maturità è finita da pochi minuti all'istituto Vespucci-Colombo e gli studenti escono alla spicciolata. Volti tirati, stanchi e molto affaticati: c'è chi uscendo dall'aula si reca subito in bagno per riprendersi dall'estenuante prova. Fuori dal liceo, intercettiamo Daniela e Ilaria per raccogliere le prime impressioni: "La prova è andata abbastanza bene – risponde Ilaria – le tracce non erano difficilissime. Alla fine la paura che avevamo è sparita quasi subito". Anche Daniela la pensa come la sua compagna: "La nostra classe ha avuto molte difficoltà in questi mesi perché abbiamo avuto il cambio di molti professori. Alla fine però le tracce erano più facili di quanto mi aspettassi".

Il tempo passa, ecco uscire Irene ma appena ci vede armati di telecamera scappa: "No, niente video mi vergogno. Posso solo dirvi che la prova non era così difficile come ci volevano far credere". Poco dopo ecco sopraggiungere il primo ragazzo. Gabriel inizialmente fa il timido, ma poi si lascia andare: "E' andata meglio del previsto, era difficile ma penso che di aver fatto bene". Sono quasi scadute le sei ore che gli alunni avevano per consegnare il test. I ritardatari stanno finendo di copiare in bella. Tra loro Marco che esce quasi per ultimo: "Dai alla fine c'era una vasta scelta di opportunità, pensavo peggio. Stamani ero preoccupato, ma ora mi sento rilassato". Stesso pensiero anche per Melania: "Che fatica. E' stata dura, abbiamo iniziato in ritardo e finiamo in ritardo. Alcune tracce erano semplici, altre un po' meno. C'era comunque una vasta possibilità di scelta e io mi sono buttata su Leopardi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Castagneto Carducci, 37enne muore dopo essersi ribaltato con l'auto

  • Bello FiGo: "Concerto annullato per paura? Fake news, questi poveracci non hanno soldi per pagarmi"

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Isola d'Elba, si ribalta con l'auto dopo aver colpito un albero: grave 42enne

  • Paura in via Grande: madre, figlio e nonna investiti da un'auto

  • Vetrina distrutta nel Giorno della memoria, il negoziante ebreo: "Penso si tratti solo di un furto maldestro"

Torna su
LivornoToday è in caricamento