Cronaca Antignano / Viale di Antignano

Banditella, petizione dei cittadini per dire no allo skate park al Parco Lenci: "Contrari alla cementificazione"

L'impianto era originariamente previsto alla Rotonda d'Ardenza. Al via una raccolta firme da parte del comitato "Per una Banditella vivibile"

Un comitato ed una petizione per dire no alla costruzione dello skate park al parco Lenci in Banditella. Questo quanto promosso da una decina di abitanti della zona, i quali, preoccupati per le ripercussioni che tale opera avrebbe sul quartiere, promuoveranno nei prossimi giorni una raccolta firme per chiedere all'amministrazione comunale di trovare soluzioni alternative più adatte allo scopo. L'inquinamento acustico che ne deriverebbe, l'ulteriore appesantimento per la viabilità e la sosta delle auto e, soprattutto, la cementificazione di un'area verde sono i punti contestati dal comitato, costituitosi lo scorso 3 novembre sotto la guida del presidente Alessandro Soriani e denominato "Per una Banditella vivibile".

No allo skate park a Banditella, il comitato: "Abitanti inascoltati, l'amministrazione trovi altre soluzioni"

"Il comitato - spiega Flavio Mattei, uno dei suoi promotori - è stato formato in seguito alla dichiarazione in consiglio comunale dell'assessore Silvia Viviani, la quale ha annunciato che il progetto per lo skate park, progettato nel 2019, avrebbe subito un cambio di locazione, venendo spostato dalla Rotonda d'Ardenza al Parco Lenci. Gli abitanti della zona, circa un mese fa, hanno tenuto anche un incontro con l'assessore, che ci ha confermato questa volontà da parte dell'amministrazione comunale. Noi ci siamo sentiti non ascoltati e, fra l'altro, non abbiamo neanche ben capito perché sia stato deciso di non farlo più alla Rotonda: l'assessore Viviani, a tal proposito, ci ha riferito che il sindaco, semplicemente, vorrebbe farlo in un parco già esistente".

parco lenci 2-2

"Creare uno skate park lì - ha aggiunto Mattei - significherebbe farlo sotto le case delle persone, con tutte le problematiche del caso. Questo, inoltre, comporterebbe la cementificazione di una zona verde. Il nostro scopo, adesso, è quello di raccogliere delle firme per cercare di convincere l'amministrazione a spostare la sede dello skate park in un altro luogo. Noi - sottolinea - siamo d'accordo con costruzione di tale opera, ma riteniamo che altri siano i luoghi più idonei ad ospitarla: pensiamo ad esempio alla Rotonda o all'ex Caprilli, ma ovviamente questa non è una scelta che spetta a noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banditella, petizione dei cittadini per dire no allo skate park al Parco Lenci: "Contrari alla cementificazione"

LivornoToday è in caricamento