rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Rosignano Marittimo

Vada, trovato a casa con la cocaina e 900 euro in contanti: 29enne agli arresti domiciliari

L'operazione dei carabinieri della compagnia di Cecina, sulle tracce dell'uomo da diverso tempo

I carabinieri della compagnia di Cecina, durante dei controlli mirati per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno fermato a Vada un 29enne albanese da tempo nel mirino delle forze dell'ordine. Nei giorni scorsi, dunque, i militari dell'Arma hanno effettuato una perquisizione a casa dell'uomo e hanno trovato 14 grammi di cocaina suddivisa in quindici involucri pronti per essere immessi sul mercato, una bilancina di precisione, il materiale necessario per il confezionamento della droga e 900 euro in contanti, presunto provento della vendita della sostanza stupefacente. Il 29enne è stato infine arrestato e, su disposizione del pm di turno, sottoposto agli arresti domiciliari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vada, trovato a casa con la cocaina e 900 euro in contanti: 29enne agli arresti domiciliari

LivornoToday è in caricamento