Cronaca

Spesa solidale, raccolti 400 chili tra generi alimentari e beni di prima necessità. Il circolo operaio: "Un aiuto per le famiglie bisognose"

Oltre al cibo, sono stati donati prodotti per l'infanzia, per l'igiene personale o per la casa. "Ai clienti della Conad di via Grande e ai negozi di quartiere va il nostro grazie per il sostegno concreto"

Un aiuto concreto. Ed è per questo che il Circolo operaio di Livorno intende ringraziare i clienti della Conad di via Grande e i negozi di quartiere che, sabato 27 novembre, hanno contribuito in maniera generosa alla "spesa solidale" raccolta con l'iniziativa organizzata appunto dal circolo insieme al Centro Filippo Buonarroti della Toscana. In tutto 400 chili tra generi alimentaribeni di prima necessità (prodotti per l'infanzia, prodotti per l'igiene personale e della casa) che saranno distribuiti dai volontari alle famiglie più bisognose.

"Ringraziano quanti, con le loro donazioni, hanno compiuto un gesto di solidarietà che andrà ad alleviare le difficoltà delle famiglie colpite dalle conseguenze economiche della pandemia - dicono i volontari del circolo -. Da mesi siamo impegnati nell'attività di volontariato per offrire un supporto di solidarietà alle famiglie dei lavoratori in difficoltà, colpite da licenziamenti e dalla cassa integrazione che decurta pesantemente salari già bassi di suo".

spesa Circolo Operaio di Livorno (2)-2

"Inoltre - dicono ancora dal Circolo operaio - abbiamo organizzato servizi di assistenza gratuita per la gestione delle piccole incombenze quotidiane (spesa, farmaci, giornali, pagamento utenze ecc...) a favore di anziani o persone che comunque hanno difficoltà ad uscire di casa". "Chi fosse interessato a usufruire dei servizi o a svolgere attività di volontariato per rendersi utile verso chi ne ha bisogno - chiudono dal circolo -, mettendo a disposizione il proprio tempo, le proprie conoscenze e la propria umanità, può telefonare al al numero 331.1192812".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spesa solidale, raccolti 400 chili tra generi alimentari e beni di prima necessità. Il circolo operaio: "Un aiuto per le famiglie bisognose"

LivornoToday è in caricamento