rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Rosignano Marittimo

Vada, blitz della polizia municipale alle spiagge bianche: sequestrati due carretti per gelati e occhiali contraffatti

Intervento contro il commercio abusivo in località 'Punto Azzurro', sono scattate anche sanzioni per migliaia di euro

Un intervento contro il commercio abusivo da parte della polizia municipale di Rosignano ha portato al sequestro di attrezzature varie e a sanzioni pecunarie per più di 5mila euro. È il risultato di un'operazione organizzata lo scorso 29 giugno insieme al commissariato di polizia e ai militari della Guardia di finanza di Castiglioncello. I controlli sono scattati in località Punto Azzurro, dove a finire nel mirino delle forze dell'ordine sono state decine di paia di occhiali contraffatti e due carretti con cingoli destinati alla vendita di bibite e gelati. Proprio in merito a quest'ultimo punto uno dei trasgressori, visto il divieto di utilizzo di tali mezzi, è stato sanzionato con più di 1.000 euro di multa. Un altro, invece, in quanto sprovvisto di titolo abilitativo per l'esercizio dell'attività commerciale, è stato multato per 5mila euro. 

Per entrambi è stato applicata la sanzione amministrativa accessoria del sequestro dell'attrezzatura, con conseguente distruzione delle merci deperibili contenute. Per quanto riguarda i controlli effettuati dalla guardia di Finanza di Castiglioncello, i militari hanno accertato complessivamente 12 violazioni. Sul contesto lo stesso reparto effettuerà i dovuti approfondimenti per ricostruire eventuali fenomeni di evasione abituale. Il personale del commissariato di pubblica sicurezza di Rosignano Solvay ha assicurato il regolare svolgimento degli accertamenti, anche da un punto di vista di ordine pubblico sulla spiaggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vada, blitz della polizia municipale alle spiagge bianche: sequestrati due carretti per gelati e occhiali contraffatti

LivornoToday è in caricamento