Cronaca

'Livorno Estate sicura', torna il progetto di assistenza e vigilanza sulle spiagge

Il Comune ha pubblicato gli avvisi rivolti alle associazioni di volontariato: stanziati 45.500 euro per avviare le iniziative a tutela dei cittadini

Sono stati pubblicati in queste ore, e hanno come data di scadenza il prossimo 23 giugno, gli avvisi per dare il via nelle prossime settimane tramite le associazioni di volontariato ai due progetti di 'Livorno Estate sicura', ovvero iniziative che hanno l'obiettivo in un caso di informare, sensibilizzare e supportare i fruitori delle spiagge libere e delle aree di libera accessibilità sul litorale livornese in merito all'applicazione delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, e nell'altro di svolgere attività di informazione e primo soccorso per i fruitori delle aree di libera accessibilità, nelle scogliere del Romito e di Quercianella, nel tratto compreso tra il castello del Boccale ed il porticciolo di Chioma. Attività, entrambe, che vennero organizzate anche nel corso dell'estate 2020. Per entrambi gli avvisi il Comune ha previsto un rimborso spese a beneficio delle associazioni di volontariato che svolgeranno il servizio di 45.500 euro, 18.000 euro per il primo e 27.500 per il secondo. 

Informazione e supporto ai bagnanti: le attività previste

In questo caso viene richiesto dall'avviso lo svolgimento dell'attività di sensibilizzazione alla tenuta  di comportamenti rispettosi delle misure di sicurezza quali, soprattutto, il mantenimento della distanza di sicurezza prevista per il contenimento della diffusione del virus Covid-19. Ma anche attività di supporto alle autorità preposte all'accertamento di situazioni di potenziale contrasto con le prescrizioni comportamentali, stabilite dalla normativa in vigore e attività di informazione in relazione alla corretta gestione dei rifiuti prodotti durante la permanenza.

Non da meno attività di supporto per coloro che frequenteranno le spiagge e, più in generale, gli accessi liberi al mare posti nel territorio livornese. Dal 3 luglio al 12 settembre il servizio dovrà essere svolto il sabato e la domenica dalle 9 alle 18, mentre nel mese di agosto tutti i giorni dal 9 al 20 con orario 9-18. 

Prima assistenza e vigilanza della balneazione tra il Boccale e Chioma

Informazione e primo soccorso, invece, per l'avviso relativo all'area delle scogliere del Romito e di Quercianella, nel tratto compreso tra il castello del Boccale ed il porticciolo di Chioma. A beneficio dei fruitori delle aree di libera accessibilità. In questo caso il progetto prevede attività di pronto intervento in caso di pericolo, solo in caso di richiesta e comunque sotto il coordinamento della Guardia Costiera e del servizio 118, per quanto di rispettiva competenza.

Ma anche attività di informazione e prevenzione di possibili pericoli derivanti da un approccio sbagliato con la risorsa mare e sensibilizzazione della percezione dei rischi e responsabilizzazione degli avventori del litorale. Anche in questo caso il servizio è richiesto dal 3 luglio al 12 settembre il sabato e la domenica dalle 9 alle 18, mentre nel mese di agosto tutti i giorni dal 9 al 20 con orario 9-18. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Livorno Estate sicura', torna il progetto di assistenza e vigilanza sulle spiagge

LivornoToday è in caricamento