Stagno, pericolo per una autocisterna contenente metanolo messa in sicurezza dai vigili del fuoco

Il mezzo ha ha subito la rottura dei sostegni a terra anteriori e si è appoggiato sul telaio inclinandosi

Un'autocisterna, contenente 30 tonnellate di metanolo, ha subito la rottura dei sostegni a terra anteriori e si è appoggiata sul telaio inclinandosi. L'episodio è avvenuto intorno alle 9.45 del 2 maggio nell'area di parcheggio mezzi vicina alla raffineria Eni di Stagno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per le operazioni di messa in sicurezza e per accertarsi che il travaso del prodotto in un'altra cisterna, che durerà diverse ore, venga eseguito senza rischi per le strutture circostanti. La squadra pompieri ha provveduto a delimitare l'area e a predisporre un sistema di contenimento di eventuali perdite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 13 dicembre per vento forte: previste mareggiate

  • Minaccia di gettarsi dal balcone: poliziotto salva la vita a una 87enne

  • Cecina, violento scontro tra un'auto e uno scooter: gravissimo 52enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento