Stagno, pericolo per una autocisterna contenente metanolo messa in sicurezza dai vigili del fuoco

Il mezzo ha ha subito la rottura dei sostegni a terra anteriori e si è appoggiato sul telaio inclinandosi

Un'autocisterna, contenente 30 tonnellate di metanolo, ha subito la rottura dei sostegni a terra anteriori e si è appoggiata sul telaio inclinandosi. L'episodio è avvenuto intorno alle 9.45 del 2 maggio nell'area di parcheggio mezzi vicina alla raffineria Eni di Stagno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per le operazioni di messa in sicurezza e per accertarsi che il travaso del prodotto in un'altra cisterna, che durerà diverse ore, venga eseguito senza rischi per le strutture circostanti. La squadra pompieri ha provveduto a delimitare l'area e a predisporre un sistema di contenimento di eventuali perdite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Castagneto Carducci, 37enne muore dopo essersi ribaltato con l'auto

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Isola d'Elba, si ribalta con l'auto dopo aver colpito un albero: grave 42enne

  • Paura in via Grande: madre, figlio e nonna investiti da un'auto

  • Cake Star, venerdì 28 febbraio in onda su Real Time la puntata girata a Livorno

  • Vetrina distrutta nel Giorno della memoria, il negoziante ebreo: "Penso si tratti solo di un furto maldestro"

Torna su
LivornoToday è in caricamento