Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Stazione / Piazza Dante

Stazione, il bar (per ora) resta chiuso. Cisl: "Preoccupati per il futuro dei lavoratori"

Il punto ristoro ancora non ha riaperto i battenti e i sindacati scendono in campo in difesa dei dipendenti: "Al momento sono a casa in attesa di una risposta". Lagardère Travel Retail, gestore della struttura, dovrebbe prendere una decisione al massimo tra una settimana

Il 18 maggio, in tutta la Toscana, i bar hanno potuto riprendere la loro attività dopo la chiusura imposta per il Coronavirus. Per molti clienti il poter andare a prendere il classico "cappuccino e pezzo dolce" è sembrato come un piccolo ritorno alla normalità. Tuttavia c'è un bar che ancora non ha alzato la saracinesca, quello della stazione, gestito da "Lagardère Travel Retail". Chi volesse fare colazione prima di salire sul treno o magari mangiare un panino dopo un lungo viaggio, per ora deve accontentarsi dei distributori automatici presenti lungo i binari. Una decisione sul futuro del locale di piazza Dante, che al momento conta 6 dipendenti e un direttore, dovrebbe essere presa tra circa una settimana. 

Questa situazione ha spinto Fit-Cisl e Fisascat-Cisl a chiedere spiegazioni sopratutto per quanto riguarda il futuro dei lavoratori: "Siamo stupiti e preoccupati - sottolineano i sindacati - visto che tutti i punti ristoro presenti in stazione continuano a restare chiusi. Tutto ciò crea molti disservizi e comporta problemi sia per il personale alle dirette dipendenze del gruppo Ferrovie dello Stato e tutti i dipendenti delle ditte dell'indotto ferroviario, che a tutti coloro che di tali servizi usufruivano in passato". 

"Come organizzazione sindacale, siamo preoccupati per tutti i lavoratori coinvolti che sono alle dirette dipendenze delle società che gestivano il servizio e chea ttualmente sono a casa, senza sapere ancora se e quando torneranno al lavoro. Riteniamo assolutamente doverosa e non più rimandabile la riapertura del servizio, a maggior ragione considerando che siamo nel periodo estivo e che la stazione di Livorno è uno snodo centrale per turisti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, il bar (per ora) resta chiuso. Cisl: "Preoccupati per il futuro dei lavoratori"

LivornoToday è in caricamento