Stazione, sorpreso con settanta chili di rame nel carrello della spesa: 15enne denunciato per furto

Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri del Nucleo radiomobile, in fuga due complici. La refurtiva restituita a Rfi

treni

Sono stati i residenti in zona stazione, insospettiti dai rumori, a chiamare il 112 nella notte tra giovedì 12 e venerdì 13 novembre. E quando sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, ecco che i militari dell'Arma hanno sorpreso un minorenne mentre, insieme a due complici, stava rubando 70 kg di rame caricati su un carrello della spesa. Un tentativo di furto interrotto dal tempestivo intervento dei carabinieri che, tuttavia, sono riusciti a fermare soltanto uno dei tre ragazzi. Recuperata la refurtiva, poi restituita a Rfi (Rete ferroviaria italiana, proprietaria del metallo), gli uomini del Nor hanno quindi provveduto a deferire in stato di libertà il minorenne, un 15enne livornese, informando la competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio ghiaccio e temperature sotto zero: a Livorno è allerta meteo per martedì 12 gennaio

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Coronavirus: 79 positivi tra Livorno e provincia, 379 in Toscana. Il bollettino di lunedì 11 gennaio

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Livorno in crisi, Dal Canto si sfoga: "L'unico obiettivo è evitare l'ultimo posto. Mercato? Non viene niente"

Torna su
LivornoToday è in caricamento