Tari, il 16 settembre scade la seconda rata: come e dove pagare

Per il versamento, occorre utilizzare il modello F24 precompilato recapitato per posta la scorsa primavera

Scade il 16 settembre la seconda rata della Tassa sui rifiuti (Tari) per l'anno 2019. Chi non avesse provveduto a mettersi in regola con i pagamento è ancora in tempo a farlo onde evitare una sanzione. Ecco una breve guida con tutto quello che c'è da sapere. 

Come pagare la Tari

I contribuenti possono procedere al versamento presso gli uffici postali o gli sportelli bancari, utilizzando il modello F24 precompilato recapitato per posta la scorsa primavera (o con modello F24 ordinario, sezione Imu ed altri tributi locali, indicando in quest’ultimo caso il codice identificativo operazione indicato sul modello ricevuto a primavera). 

Sanzioni per il ritardo nel pagamento della Tari

In caso di versamento successivo alla data di scadenza del 16 settembre, l’importo della rata dovrà essere integrato con una sanzione calcolata in base a una percentuale che, a seconda dei giorni di ritardo, varia tra lo 0,1% e l’1,67% al giorno (cosiddetto ravvedimento operoso). Le modalità di calcolo si trovano su www.comune.livorno.it -> Tributi -> Tares-Tari -> Ravvedimento operoso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come essere aiutati nel pagamento della Tari

Gli uffici Tares/Tari si trovano in via Marradi 118 e sono aperti al pubblico il lunedì e il venerdì dalle 9 alle 13, e il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 (il mercoledì gli sportelli sono chiusi al pubblico). È possibile prenotare un appuntamento tramite www.tupassi.it. È inoltre possibile contattare telefonicamente gli uffici al numero 0586-886031 (anche fax) o, meglio ancora, tramite posta elettronica all’indirizzo tari.livorno@icatributi.it. Per ulteriori informazioni è possibile consultare le pagine dedicate alla TARI sul sito internet del Comune di Livorno (www.comune.livorno.it -> Tributi -> Tares-Tari).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Tragedia ai Tre Ponti, 81enne muore annegato dopo aver accusato un malore

  • Coronavirus, un caso tra Livorno e provincia, altri otto in Toscana. Il bollettino di sabato 4 luglio

  • Mascagni Festival, palcoscenico alla Terrazza e anteprima in Fortezza Nuova: tra i protagonisti anche Luca Zingaretti. Il programma

Torna su
LivornoToday è in caricamento