rotate-mobile
Cronaca

Taser alla polizia municipale, Salvetti in commissione conferma il 'no': "In questo momento non c'è la necessità"

Discussione alla presenza dei rappresentanti dei sindacati di polizia locale, che si dividono, e del comandante Annalisa Maritan. Il sindaco ribadisce la contrarietà alla pistola a impulsi elettrici ma apre alla proposta di Vaccaro: "Usiamo il bolawrap"

Taser alla polizia municipale, sì o no? La discussione sull'eventualità di dotare gli agenti del corpo labronico della pistola a impulsi elettrici irrompe di nuovo a palazzo civico a distanza di un anno, ovvero da quando il sindaco Luca Salvetti si espresse nettamente in modo contrario alla sperimentazione: "Non lo forniremo". Una posizione ampiamente ribadita ieri lunedì 13 novembre, spiegando davanti ai rappresentanti dei sindacati di polizia locale e della comandante Annalisa Maritan, nell'ambito di una mozione presentata dai consiglieri del gruppo misto Costanza Vaccaro e Gianluca Di Liberti, che "in questo momento la necessità non c'è". "Ritengo - ha aggiunto - che non ci siano le condizioni per intraprendere questo percorso, vedo lavorare gli agenti della polizia municipale e ritengo che siano al top. Sono convinto del tipo di attività che svolgono". Aggiungendo poi: "Sono pienamente disponibile a ricevere elementi di arricchimento riguardo all'attività della nostra polizia municipale, e ben vengano gli approfondimenti". Il tutto aggiungendo che in Italia, su poco meno di 8mila comuni, appena circa 200 hanno in dotazione il taser per la polizia municipale.

Ragioni contrarie, evidentemente, sono state espresse dalla consigliera Costanza Vaccaro, secondo la quale la necessità di dotare la polizia municipale del taser, previo un percorso di sperimentazione, andrebbe a rivestire due funzioni fondamentali di deterrenza e autodifesa. "Prevenire - ha ribadito l'esponente del gruppo Misto - è fondamentale. Vogliamo che ci scappi il morto? Dobbiamo evitarlo, essere lungimiranti. Proporrò un auto emendamento alla mozione e la presenteremo in consiglio chiedendo al sindaco, laddove venga bocciato l'uso del taser, che allora si provveda a dare in dotazione alle stesse forze di polizia municipale i bolawrap (una pistola sparacorda in grado di avvolgere e immobilizzare), per il contenimento di eventuali soggetti". La comandante Maritan, invece, ha sottolineato che "gli agenti della polizia municipale hanno i presidi minini, il taser rappresenterebbe uno strumento in più per fronteggiare determinate situazioni. Detto questo - ha concluso - potremmo valutare insieme anche altri strumenti come lo stesso bolawrap". 

Sicurezza | Taser alla polizia municipale, il 'no' del sindaco: "Non lo forniremo". Il centrodestra: "A rischio i nostri agenti" 

Di Staso (Uil): "Necessaria una formazione approfondita". Conti (Cgil): "Il tema sicurezza non può essere legato solo alla quantità di armi a disposizione" 

In commissione sull'eventuale taser in dotazione si sono espressi anche i sindacati di polizia locale, assumendo posizioni anche diverse tra loro. Rosa Di Staso (Uil) ha sottolineato il sindacato "non è pregiudizialmente contrario ad una eventuale sperimentazione del taser, però prima è necessario approfondire gli aspetti che riguardano la formazione professionale". Anche Massimo Nicoletti, operatore di polizia giudiziaria, ha sottolineato che è necessaria "una formazione lunga e radicata", aggiungendo che "situazioni non ce ne sono state, ma forse è meglio prevenire".

Per Edoardo Rubichi del Sulpl il taser "utilizzato anche da forze di polizia statali (a Livorno solo in un'occasione, il 9 marzo del 2023 al porto), dovrebbe essere visto come uno strumento di opportunità perchè mette in sicurezza l'operatore e i cittadini. Va visto come qualcosa che può aiutare a far sì che il reato non si compia". "Talvolta - ha aggiunto - averlo sarebbe stato meglio. Come sindacato siamo favorevoli a tutto ciò che mette in sicurezza il cittadino. Una sensibilità maggiore sul tema in una città movimentata potrebbe fare la differenza". "Il tema della sicurezza non può essere legato solo rispetto a quanto riusciamo ad armare la polizia locale - ha evidenziato Luca Conti (Cgil) -. Il tema è molto più complesso e va approfondito con formazione e informazione, Ci sono molti casi in cui il taser non dovrebbe essere usato". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taser alla polizia municipale, Salvetti in commissione conferma il 'no': "In questo momento non c'è la necessità"

LivornoToday è in caricamento