rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Livorno, installa telecamere nel bar per spiare i propri dipendenti: 30enne denunciata

Alla titolare del locale è stata anche elevata una multa di 400 euro

Una scoperta insolita quella fatta dai carabinieri del Nucleo ispettorato dal lavoro e che ha portato alla denuncia di una 30enne di origine asiatica. Durante un controllo in un bar della zona sud di Livorno, i militari dell'Arma hanno constatato come all'interno dell locale fossero stati installati impianti audiovisivi per la sorveglianza dei dipendenti. La presenza irregolare di telecamere sul posto di lavoro è stata contestata alla titolare dell'attività in violazione dello Statuto dei Lavoratori è accusata di aver utilizzato gli impianti audiovisivi per finalità di controllo a distanza dell'attività dei lavoratori. Per questo nei suoi confronti sono scattati il deferimento all'autorità giudiziaria e una multa di 400 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, installa telecamere nel bar per spiare i propri dipendenti: 30enne denunciata

LivornoToday è in caricamento