menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

In manette un 44enne fermato dai carabinieri, la vittima ricoverata in condizioni critiche. Illesa la figlia della donna che era con la madre al momento del fatto

Dramma nella serata di ieri, martedì 30 giugno, a Collesalvetti, dove una donna di 30 anni, investita dal fratello 44enne in seguito a una lite familiare, è stata trasportata in gravissime condizioni all'ospedale di Cisanello. Fortunatamente illesa la figlia della donna, una bambina di 7 anni, che si trovava con la madre al momento della violenta discussione. L'uomo, dopo essere fuggito a bordo della propria auto, una Ford C-Max, è stato rintracciato dai carabinieri della stazione di Collesalvetti che, avvertiti da alcuni passanti, sono riusciti a fermarlo e arrestarlo con l'accusa di tentato omicidio

La 30enne, immediatamente soccorsa dai volontari della pubblica assistenza di Collesalvetti, è stata quindi portata in ospedale in codice rosso a causa di un gravissimo trauma cranico commotivo. Ricoverata in rianimazione, nella tarda serata di ieri le sue condizioni erano considerate critiche. In manette il fratello 44enne che, in attesa dell'udienza di convalida, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bonus cultura: come attivarlo per fare acquisti su Amazon

social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento