Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Alle Terme del Corallo la sede degli "Uffizi del Mare": ecco il progetto per riqualificare le ex Acque della Salute

Il direttore del museo fiorentino Eike Schmidt ha visitato il parco termale e si è detto disponibile a inserire il gioiello liberty nel più ampio piano "Uffizi diffusi". Lenzi: "Da oggi il progetto non è più soltanto sulla carta"

Al termine di un annus horribilis che ha visto il settore della cultura particolarmente martoriato dalle restrizioni dovute alla pandemia, spunta un barlume di sereno, una notizia che potrebbe anche rappresentare il punto di partenza per una rinascita culturale a Livorno e non solo. Stiamo parlando del recupero delle Terme del Corallo, sito capace di raccontare con le sue meraviglie un pezzo importante della storia della città, che potrebbero diventare in un futuro prossimo i nuovi "Uffizi del mare". Un progetto ambizioso che porterebbe l'ex complesso delle Acque della Salute a trasformarsi in una sede museale tra le più importanti al mondo, ospitando così una collezione del nuovo piano "Uffizi diffusi", ideato e fortemente voluto dal direttore della galleria fiorentina Eike Schmidt.

Uffizi, Comune e Regione: il sopralluogo alle Terme del Corallo

uffizi terme corallo-2

A rivelare le intenzioni dell'amministrazione comunale, sostenuta dalla Regione Toscana, è stato il presidente del consiglio regionale, Antonio Mazzeo, che in un post Facebook ha documentato con tanto di foto il sopralluogo di questa mattina, mercoledì 30 dicembre, all'ex stazione termale. Presente anche il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, disponibile a fare del gioiello liberty uno dei presidi del progetto "Uffizi diffusi", il presidente della Regione, Eugenio Giani, il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, l'assessore all'Urbanistica, Silvia Viviani e quello alla Cultura, Simone Lenzi. 

Lenzi: "Un progetto ambizioso che da oggi non è più soltanto sulla carta"

Ed è proprio Lenzi, interpellato da LivornoToday, a spiegare le strade possibili per dare concretezza a un'idea ambiziosa. "L'idea di fondo è quella di creare una sorta di Uffizi del mare - attacca Lenzi -, un progetto grandioso, certo, a cui non sarà facile mettere le gambe, ma che da oggi non è più solo sulla carta, dal momento che col sopralluogo di stamattina la Regione ci ha messo la faccia e gli uffici inizieranno subito a lavorare a un protocollo di intesa con la galleria degli Uffizi".

"In questo momento si sono aperte due strade - spiega infine l'assessore alla Cultura -. I fondi potrebbero arrivare dal Recovery Fund oppure da una legge regionale in via di approvazione che consentirebbe alla Regione di co-finanziare il recupero di beni monumentali di proprietà dei Comuni. L'ideale sarebbe poi trovare la quadra e riuscire a abbattere il cavalcavia che deturpa l'ingresso. Vedremo cosa sarà possibile fare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle Terme del Corallo la sede degli "Uffizi del Mare": ecco il progetto per riqualificare le ex Acque della Salute

LivornoToday è in caricamento