rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Viale Italia

Multati in bicicletta alla Terrazza Mascagni, la Municipale: "È vietato dal regolamento"

Sanzionata una decina di persone, tra cui un gruppetto di anziani: "Potevano almeno avvisarci". Maritan "Controlli dopo segnalazioni di bici e skate, ma l'area è un parco". I cartelli, però, non sono così chiari

Sono stati multati perché andavano in bicicletta sulla scacchiera della Terrazza Mascagni. E tanto è bastato per sentirsi vittime di un sopruso che, invece, non lo è affatto. Perché il regolamento di polizia urbana, così come le indicazioni sulla segnaletica a sud dell'intera area, parla chiaro: l'accesso al parco è consentito ai soli pedoni. "Eppure di persone che pedalano alla Terrazza ne vediamo tutti i giorni, ma di sanzioni nemmeno l'ombra", dicono tra stupore misto rabbia alcune delle persone - poco più di una decina in tutto tra cui un gruppetto di anziani - sanzionate martedì scorso 26 ottobre.

cartello terrazza-2La protesta: "Avrebbero potuto almeno avvisarci"

Una di loro ha scritto alla redazione di LivornoToday, lamentando un "abuso nei confronti di cittadini, per lo più pensionati, che tutti i giorni si recano alla Terrazza per una passeggiata. Una vera e propria carognata - accusa -, i vigili sono sbucati all'improvviso. Potevano almeno avvisare, anche se c'è un regolamento, e avremmo obbedito al richiamo. Ma così è stato un furto di 50 euro a testa".

Maritan: "Intervenuti a seguito di un esposto che segnalava bici e skate"

Il perché delle sanzioni, anche giuste a termine di regolamento, lo spiega direttamente la comandante della polizia municipale, Annalisa Maritan. "Nei giorni scorsi – dice - abbiamo ricevuto un esposto da parte di alcuni cittadini dove si segnalava la pericolosa presenza di skate e biciclette alla Terrazza che, in alcune occasioni, avevano urtato alcune persone. Siamo andati a fare dei controlli e non abbiamo fatto altro che applicare il regolamento: la Terrazza Mascagni è un parco, con destinazione a passeggio, e quindi è vietato circolare con le biciclette".

Terrazza Mascagni, quei vecchi cartelli che potrebbero ingannare…

area pedonale terrazza-3

Che l'intera area sia un parco, tuttavia potrebbe non essere così chiaro almeno a chi accede da nord, lato acquario per intendersi, passando tra il parcheggio antistante le baracchine e il vialetto che costeggia i bagni Tirreno. Dove ancora sono presenti vecchi cartelli di area pedonale che, stando al codice della strada, consentirebbero la circolazione di velocipedi, quali appunto le biciclette, almeno fino a quando non si trovi altra segnaletica che indichi la fine dell'area. O, magari, l'inizio di un parco, come evidente sui cartelli a sud della Terrazza, la cui frequentazione è dunque disciplinata dal regolamento di polizia urbana che appunto vieta di "transitare con veicoli di qualsiasi specie, eccezione fatta per i veicoli ad uso bambini e ove siano in funzione apposite aree a ciò destinate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multati in bicicletta alla Terrazza Mascagni, la Municipale: "È vietato dal regolamento"

LivornoToday è in caricamento