rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Traffico paralizzato da piazza Mazzini a San Marco, Enel: "Lavori urgenti, in serata la viabilità sarà ripristinata"

Aggiornamento delle 15.30: i lavori si sono conclusi e la viabilità è stata ripristinata

+++ AGGIORNAMENTO DELLE 15.30: Lavori terminati, la viabilità è tornata alla normalità" +++

Traffico paralizzato nella mattina di oggi, giovedì 19 maggio, in buona parte della città a causa di alcuni lavori Enel in piazza Giovine Italia che si sono conclusi solamente dopo l'ora di pranzo. Lunghissime le code che si erano formate da piazza Mazzini fino addirittura a zona San Marco e Venezia che di fatto avevano reso impossibile il transito anche ai mezzi di soccorso.

Traffico  (1)-2

Sull'accaduto era prima intervenuta l'assessore alla Mobilità Giovanna Cepparello: "Abbiamo appreso del problema solo stamani attraverso le tantissime segnalazioni dei cittadini. Ci siamo subito attivati e sul posto sono state inviate le pattuglie della polizia municipale per dirigere il traffico. Purtroppo eravamo stati avvisati, altrimenti avremmo gestito la situazione in maniera diversa". 

Traffico  (2)-2-2

Immediata, poi, la replica di Enel: "E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che nel corso della notte appena trascorsa a Livorno si è verificato un danneggiamento alla linea elettrica interrata di media tensione denominata 'Jacopo' - si legge in una nota -. Le operazioni di sostituzione del tronco di rete danneggiato si concluderanno nel pomeriggio ed entro la serata sarà ripristinata la viabilità. E-Distribuzione si scusa per il disagio e ringrazia per la collaborazione l'Amministrazione Comunale, che è stata informata sia per la parte tecnica necessaria ai fini dell'allestimento e apertura indifferibile del cantiere sia per quanto riguarda la giunta comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico paralizzato da piazza Mazzini a San Marco, Enel: "Lavori urgenti, in serata la viabilità sarà ripristinata"

LivornoToday è in caricamento