rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Portoferraio

Isola d'Elba, la denuncia della Lega: "Due traghetti Toremar ancora in avaria". La Regione: "Orari rimodulati"

Le navi Stelio Montomoli e Oglas che coprono la tratta Piombino-Portoferraio hanno un guasto al motore e non saranno pronte prima di un mese. La Toscana è quindi corsa ai ripari

"Due traghetti Toremar, Stelio Montomoli e Oglasa, (foto Michele bart03 per Wikipedia - licenza CC BY-SA 4.0) sono fermi da settimane per lavori di riparazione ai motori, con conseguenti disagi per gli elbani e per i turisti. Quasi metà della flotta Toremar che collega Piombino a Portoferraio o a Rio, quindi, risulta inutilizzabile per lungo tempo, con inevitabile riduzione del numero delle corse, come peraltro sta già accadendo da giorni". La denuncia è del consigliere regionale della Lega, Marco Landi, che ha presentato un'interrogazione relativa ai disagi causati dai guasti ai due natanti, che coprono la tratta Piombino-Portoferraio, la cui riparazione potrebbe durare anche oltre un mese. Pronta però la risposta della Toscana: "È entrato in funzione un orario di emergenza rimodulato, su richiesta della stessa Regione, affinché vengano fatte il maggior numero di corse possibili con le due navi rimaste". 

Due traghetti Toremar in avaria, disagi per i collegamenti con l'Elba 

Landi poi entra più nel merito della questione: "Non è la prima volta che accade, evidentemente a causa di un navi vecchie e bisognose di continua  manutenzione. Il contratto di servizio prevede obblighi a carico del gestore e della Regione stessa: siamo sicuri siano stati tutti assolti. La Oglasa è una nave di 42 anni, esattamente al limite previsto dal contratto di servizio, e già in passato ha avuto numerosi problemi. La Montomoli, invece, ha una decina di anni in meno, ma come anche le altre, non è stata esente da ricorrenti guasti". 

La replica della Regione: "Ecco i nuovi orari"

La Regione insieme a Toremar e all'Autorità di sistema portuale si è immediatamente attivata per ottimizzare orario e corse in modo da non lasciare vuoti: "È entrato in funzione  - fanno sapere dalla Toscana - un orario di emergenza rimodulato affinché vengano fatte il maggior numero di corse possibili con le due navi rimaste. In effetti verranno garantite 10 doppiette andata e ritorno. La prima corsa da Portoferraio è alle 5 del mattino e l'ultima da Piombino a Portoferraio alle 22.30". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, la denuncia della Lega: "Due traghetti Toremar ancora in avaria". La Regione: "Orari rimodulati"

LivornoToday è in caricamento