Si abbassa i pantaloni sul treno davanti a madre e figlia: denunciato 24enne

L'episodio è avvenuto sulla linea Firenze-Livorno. Il giovane, una volta fatto scendere dal convoglio, si è rifiutato di fornire le proprie generalità

Si è abbassato i pantaloni sul treno davanti a una madre con la figlia di 2 anni e, come se nulla fosse, ha iniziato ad accarezzarsi i genitali. Non contento, una volta fatto scendere dal convoglio, ha opposto resistenza agli agenti della Polfer di Livorno rifiutando di fornire le proprie generalità. Per tutti questi motivi, un nigeriano del 1995 è stato denunciato nel pomeriggio dell'11 giugno. L'episodio, segnalato da un agente della polizia penitenziaria di Pisa che era a bordo del treno, è avvenuto sulla linea Firenze-Livorno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Calcio in lutto per la morte di Nicola Fiorenzani, giovane attaccante dell'Acciaiolo

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

Torna su
LivornoToday è in caricamento