rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Ardenza-LaRosa / Via Niccolò Machiavelli

Ardenza, si spaccia per un ex inquilino e insieme al complice truffa un'anziana: rubati soldi e gioielli

Vittima del raggiro un'anziana in via Machiavelli. Sul posto è intervenuta la polizia

Si è spacciato per un ex inquilino del palazzo e, dopo averla convinta a farsi aprire la porta di casa, le ha rubato contanti per un totale di 800 euro e di alcuni monili in oro. La truffa è stata perpetrata ai danni di un'anziana in via Machiavelli (La Rosa), nella mattinata di ieri, giovedì 3 dicembre. Un uomo, secondo quanto ricostruito, avrebbe detto alla 90enne che fino a poco tempo fa abitava in quel palazzo e si è fatto aprire il portone e poi l'abitazione dove abita la donna.

Il complice, fingendosi un carabiniere, è sopraggiunto in poco tempo e con la scusa di controllare se nell'appartamento era stato effettuato un furto è riuscito anche lui a entrare nella casa dell'anziana. Poco dopo i due truffatori si sono allontanati ed è stato a quel punto che la 90enne si è accorta che dalla cassaforte erano stati rubati soldi e gioielli. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia che hanno raccolto la denuncia della donna e fatto partire le indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ardenza, si spaccia per un ex inquilino e insieme al complice truffa un'anziana: rubati soldi e gioielli

LivornoToday è in caricamento