menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pontino, si finge amico del figlio e truffa un'anziana: rubati soldi

Il malvivente è riuscito a farsi consegnare 115 euro. Sul caso indaga la polizia

Si è spacciato per un amico del figlio e, dopo averla convinta a farsi aprire la porta di casa, le ha rubato contanti per un totale di 115 euro. Ennesima truffa perpetrata ai danni di un'anziana in via di Torretta (Pontino), nel pomeriggio di ieri, martedì 12 gennaio. Il malvivente ha detto alla 70enne che il figlio doveva dare dei soldi a una persona con cui aveva un conto in sospeso e, davanti alla donna, ha finto di chiamarlo e di intavolare una conversazione con lui.

La malcapitata si è convinta della veridicità di quanto accaduto e ha consegnato i soldi al malvivente. Subito dopo però ha chiamato il figlio il quale ha negato tutta la storia che le era stata raccontata e così l'anziana ha capito di essere stata truffata. Immediata la chiamata alla polizia che ha raccolto la testimonianza della donna per cercare di risalire all'identità dell'uomo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ricette locali, le cee alla livornese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento