menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggirano 54enne sottraendole 1.200 euro dalla Postepay: denunciati per truffa un pisano e la complice livornese

I due hanno risposto a un annuncio su internet postato dalla donna e sono riusciti a rubarle il denaro presente sulla carta ricaricabile

Livorno e Pisa, due città almeno calcisticamente rivali, "unite" nel realizzare una truffa ai danni di una 54enne di Reggio Emilia. Protagonisti di questa vicenda sono un 24enne pisano e una 35enne livornese che hanno risposto a un annuncio postato dalla donna su un famoso sito di vendite online nel quale venivano chiesti 600 euro per uno scrittoio. La malcapitata, in poco tempo, è stata quindi contattata dal sedicente acquirente che, oltre a mostrarsi molto interessato, si è detto disponibile per effettuare immediatamente il pagamento. L'unica richiesta avanzata dal presunto acquirente è stata relativa al metodo di pagamento, concordato con un ricarica del conto attraverso l'utilizzo di un Atm Postale.

La donna, a quel punto, si è recata al terminale per eseguire l'operazione così come indicato, ma anziché vedersi accreditati i 600 euro si è ritrovata un primo addebito. Tranquillizzata con il pretesto di un errore, la stessa è stata invitata a ripetere l'operazione: risultato, un altro addebito da 600 euro che sono andati a finire su una Postepay in uso alla complice dell'uomo.

È stato solo a questo punto che la 54enne ha capito di essere stata truffata e non riuscendo più a contattare il giovane, ormai irreperibile, si è rivolta ai carabinieri di Reggio Emilia di via Adua i quali hanno subito fatto partire le indagini. Attraverso i riscontri sull'utenza usata dal 24enne pisano per parlare con la vittima e sulla Postepay della 35enne livornese dove sono confluiti i soldi, i militari dell'Arma sono quindi riusciti a rintracciare i complici denunciandoli per concorso in truffa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento