rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Rosignano Marittimo

Rosignano, rifiuta l'alcol test dopo lo schianto in auto contro un albero: 34enne denunciato e patente ritirata

Sanzionato anche un 31enne di Castiglioncello sorpreso al volante con un tasso alcolemico 4 volte superiore al limite consentito

Uno si è schiantato con l'auto contro un albero, l'altro è stato fermato in tempo prima che potesse fare altrettanto o, peggio, coinvolgere altri mezzi. Entrambi, almeno per un po', non potranno più mettersi al volante e dovranno rispondere all'autorità giudiziaria dei reati commessi. Ovvero, nel primo caso, di essersi rifiutato di sottoporsi all'alcol test dopo l'incidente provocato, nel secondo di guida in stato di ebbrezza. Protagonisti un 34enne di Rosignano Solvay e un 31enne di Castiglioncello, fermati dai carabinieri della compagnia di Cecina rispettivamente la notte di San Silvestro e la sera di Capodanno appena trascorse. 

Nello specifico, oltre alla denuncia e alle sanzioni amministrative, al 34enne è stata sospesa la patente per almeno 6 mesi e sequestrata l'autovettura, mentre il 31enne, trovato con un tasso alcolemico ben oltre il limite massimo consentito dalla legge (2,12 g/l), si è visto confiscare l'auto e ritirare il documento di guida per un anno. "La compagnia carabinieri di Cecina - fanno sapere dallìArma - continuerà negli orari serali e notturni ad effettuare queste tipologie di controllo sulle principali arterie stradali della giurisdizione al fine di contrastare il fenomeno sempre più emergente di chi si mette alla guida dopo aver assunto bevande alcoliche che spesso sono state causa di gravi incidenti, anche mortali".  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosignano, rifiuta l'alcol test dopo lo schianto in auto contro un albero: 34enne denunciato e patente ritirata

LivornoToday è in caricamento