rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Cecina

Ubriaco e "fumato", aggredisce i poliziotti con calci e pugni dopo una lite col fratello

Gli esami a cui l'uomo è stato sottoposto hanno evidenziato anche tracce di cannabinoidi. L'aggressore è stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma

Avrebbe aggredito con calci e pugni due poliziotti sotto l'effetto di alcool e cannabis e per questo, un cittadino di origine russa residente a Cecina, è stato arrestato e sottoposto alla misura dell'obbligo di firma. Erano le 21.30 del 3 ottobre quando una volante è intervenuta in una abitazione alla periferia di Cecina a seguito di numerose segnalazioni riguardanti una violenta lite tra due fratelli di origine russa. All'arrivo degli agenti, i testimoni hanno indicato l'appartamento in questione che, tuttavia, risultava vuoto, ma con numerosi vetri rotti sul pavimento. I poliziotti, a quel punto, hanno iniziato una ricerca nel cortile adiacente alla casa e, improvvisamente, uno di loro sarebbe stato colpito alla gola da un violento pugno sferrato da un uomo sbucato all'improvviso dal buio.  

Nonostante il colpo subito l'agente, con l'aiuto della collega, è riuscito a immobilizzare l'aggressore, in evidente stato di agitazione, che, nonostante tutto, ha continuato a sferrare calci e pugni all'indirizzo delle forze dell'ordine. Vista la particolare situazione, è stato richiesto l'intervento anche di una pattuglia dei carabinieri di Cecina. Intervento provvidenziale, che ha consentito ai poliziotti di immobilizzare l'uomo e di assicurarlo ai volontari dell'ambulanza intervenuta sul posto che lo hanno condotto al pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Gli esami hanno constatato come il russo avesse un tasso alcolemico di 2.94 mg/l e tracce derivanti dall'assunzione dei cannabinoidi. Gli agenti vittime dell'aggressione sono stati refertati con 10 e 15 giorni di prognosi mentre l'uomo, dopo essere stato fermato e condotto alla Procura della Repubblica di Livorno è stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma in attesa che venga fissato il processo nel quale si entrerà nel merito delle accuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e "fumato", aggredisce i poliziotti con calci e pugni dopo una lite col fratello

LivornoToday è in caricamento